M.I.S.E. di due bacini di discarica

Il progetto nasce dalla necessità, dell’Amministrazione Comunale di Augusta di provvedere alla messa in sicurezza d’emergenza, bonifica e messa in sicurezza permanente, ai sensi del D.Lgs. 152/06 e s.m.i., dell’area delle discariche comunali site in C.da Ogliastro di Sopra ed in particolare dei bacini denominati n. 7 ed 8, i quali negli ultimi anni, in concomitanza con eventi meteorici di particolare intensità, sono stati oggetto di ripetuti sversamenti di percolato, a causa della mancanza di una copertura superficiale del corpo rifiuti che non impedisce alle acque di precipitazione di infiltrarsi nell’ammasso dei rifiuti, ma anche della mancanza di una unità esterna di stoccaggio (serbatoio) nel quale pompare il percolato che si produce durante tali eventi.

  • LOCALITÀ
  • Augusta (SR)


  • I DATI
  • Tipologia di servizio:
  • progettazione definitiva di messa in sicurezza d’emergenza
  • Periodo di progettazione:
  • 2012


  • DATI TECNICI
  • Superficie del lotto:
  • 18.000 m2

Il progetto di M.I.S.E. ha quindi riguardato i seguenti aspetti: isolare il corpo discarica rispetto alle acque di precipitazione meteorica; offrire le massime garanzie di sicurezza idraulica nei confronti del territorio circostante, mediante l’intercettazione e l’allontanamento di tutte le acque di superficie (meteoriche) con la realizzazione di canali di scolo interni al corpo discarica collegati con la canalizzazione perimetrale e l’allontanamento di tali acque dalle immediate vicinanze del bacino utilizzando la naturale conformazione dei terreni adiacenti ai due bacini, anch’essi di proprietà dell’Amministrazione Comunale. Il progetto nella sua totalità ha quindi lo scopo di assicurare la protezione delle matrici ambientali suolo, acque superficiale e acque sotterranee da eventuali contaminazioni derivanti dall’ammasso dei rifiuti presenti, interrompendo la fuoriuscita di percolato dai bacini di stoccaggio ed impedendo l’infiltrazione delle acque meteoriche nel corpo rifiuti.